Buon Natale 2006

December 24, 2006

E’ con tanto piacere che lo Staff di SmokingLinux Vi Augura un Felice Natale a “Tutti”, e con cuore Vi Auguriamo possiate trovare sotto l’albero ciò che più desiderate…

Gustatevi questo video simpatico trovato in Rete!! ;P

TSL – Trustix Linux

December 20, 2006

In Italia, le discussioni inerenti Linux iniziano a popolare il web, ma tali discussioni si limitano ad una semplice domanda:”Quale distribuzione è consigliata in sostituzione dell’ormai onnipresente Windows?”. La curiosità spinge quindi anche gli utenti meno esperti al testing di varie distribuzioni e si verifica un affollamento generale di discussioni inerenti i vari aspetti di Linux in ambiente Desktop. Purtroppo c’è da dire che Linux, derivando da Unix, riesce ad imporsi principalmente nella gestione dei compiti aziendali, ovvero sfruttando le funzionalità Server. Basti pensare che, le pagine web da noi visualizzate, vengono fornite con maggiore percentuale, da un Server Apache installato su una distribuzione Linux e PC dotati di caratteristiche Hardware speciali, destinate ad elaborare massicce richieste di calcolo e dati da parte dei Clients. Si verifica pertanto una scarsa informazione in materia di Linux, dove i responsabili del settore informatico di un’azienda preferiscono a volte scegliere Linux in quanto soddisfa due principali fattori per un’azienda: “Costi Contenuti” e “Sicurezza“. Ma è veramente sicuro un Sistema Linux? La scelta aziendale ricade quasi sempre su RedHat, questo perchè ritenuta sicura e in secondo luogo perchè vanta di un’ottima assistenza verso il cliente finale. In termini di costi, Linux è senza dubbio la scelta migliore ma in quanto sicurezza è necessario che il sistema sia configurato accuratamente. Ciò che ha reso Linux un sistema sicuro, deriva dalla sua scarsa diffusione. Ora che invece Linux inizia ad essere presente, si nota un effetto contrario, ovvero Linux è nelle mani di tutti e non è impossibile trovare un errore di configurazione che permetta un’eventuale intrusione nel sistema.
A volte uno studio più approfondito riguardo le distribuzioni Linux presenti, potrebbe risolvere quest’incubi sulla sicurezza. Trustix Secure Linux o brevemente TSL, è una distribuzione studiata per garantire una maggiore sicurezza che, abbatte i costi di supporto RedHat e offre alcuni vantaggi in più. Un sistema RedHat risulta un po’ ostico da configurare e installa del software inutilizzato nel proprio Server. Questo software inutilizzato, oltre che appesantire il proprio sistema, spesso è la causa di intrusioni in quanto rimane inconfigurato. TSL invece s’installa in soli 10 minuti e garantisce stabilità e sicurezza anche appunto poichè è un sistema del tutto pulito da eventuali software non utilizzati. Altro vantaggio di questa fantastica distribuzione è l’utilizzo di un sistema di aggiornamenti automatici denominato SWUP che scarica eventuali PATCH disponbili per il software presente nel proprio sistema e le installa automaticamente.
Nei test effettuati da parte del nostro Staff, abbiamo installato tale distribuzione su un PC equipaggiato di Mainboard Intel e CPU Intel Celeron a 2.00Ghz con soli 384MB di RAM. Il sistema si è installato e autoconfigurato in soli 10 minuti selezionando l’installazione minima e SSH avviato. Al completamento dell’installazione abbiamo notato un consumo di RAM pari a 45MB, ovviamente tutto in assenza d’interfaccia grafica che solitamente genera un maggior consumo di RAM.
Al momento dell’installazione è possibile scegliere gli eventuali software da installare automaticamente, come il firewall, i servizi MySQL, Apache, FTP e Mail Server, garantendo un’installazione perfetta e completamente testata in fattore di stabilità e sicurezza dal team di sviluppo di TSL. In meno di mezz’ora si ha un server perfettamente funzionante ed efficace contro eventuali intrusioni non autorizzate al sistema. Per maggiori info e download www.trustix.net