(S)vista? No Grazie

July 17, 2007

Facendo delle prove con World in Conflict, si nota che le DirectX 10 non comportano nessun vantaggio (ne dal punto di vista delle funzioni, ne da quello della velocità).

Al che la domanda sorge spontanea: perchè gli utenti dovrebbero passare a (s)vista?

Ricordo che passare a (s)vista ha costi altissimi, poichè si è costretti a cambiare anche il vostro pc. All’inizio Microsoft utilizzava, come cavalli da battaglia:

  1. Interfaccia grafica Aero
  2. Sicurezza
  3. Stabilità
  4. DirectX 10
  5. Ricerca veloce
  6. Widgets per il desktop
  7. Network Explorer
  8. Firewall (uno vero, non come quello di xp)
  9. Cifratura file system
  10. IE7
  11. Avalon (grafica vettoriale)
  12. Aggiornamenti Automatici

…se mi proponessero un sistema operativo del genere… direi subito ‘si, lo voglio’ (cit.)…

…ma, a oggi, (s)vista ha dimostrato di non avere tutte le caratteristiche che promettevano… vediamo un po’:

  1. Aero viene superata notevolmente da Compiz Beryl e da quella prosente in Mac Os X Tiger
  2. Microsoft stessa, a pochi giorni dalla uscita di (s)vista è tornata sui suoi passi
  3. Su vista sono ricomparse le famose ‘Schermate blu’ che erano sparite su xp
  4. Le DirectX 10 sono le 9 rinominate (o poco di più)
  5. Google Desktop Search vi dice qualcosa?… E poi Google è riuscita a obbligare la Microsoft a disattivare questa funzionalità
  6. Superkaramba?
  7. Già presente su Mac e linux da anni
  8. Il firewall è incompleto e insicuro (ammesso dallaMicrosoft stessa)
  9. Gli altri SO ce l’hanno dall’anno 0
  10. IE7 è Firefox (copiato male)
  11. Già presente su altri SO (es: cairo)
  12. Su linux ci sono da quando c’è debian 🙂

…da questo possiamo velocemente intuire che Microsoft, con Windows (S)vista, si è portata alla pari con gli altri SO, non avanti.

Questo non può che darmi da pensare…spero ne dia anche al managment di Microsoft…o si danno una svegliata… o continueranno a perdere mercato…

NeoOffice in Nuova Zelanda

May 30, 2007

Il ministro dell’educazione della Nuova Zelanda ha negato il rinnovo delle licenze di Microsoft Office per i 25 mila Mac presenti nelle scuole del paese, suggerendo l’utilizzo di alternative libere / gratuite come NeoOffice; la decisione riguarda solamente la postazioni Apple e non tutto il parco macchine delle scuole neozelandesi.

Anche i francesi hanno ragione :)


Linux – Fausse Pub
Caricato da fiftydiv

Utenti di Register.org, la vostra carta di credito è in pericolo…

Register.com ha inviato una mail ai suoi clienti comunicandogli che è stato rubato un portatile nel quale c’erano inseriti i dati completi delle carte di credito del 2% (circa) dei clienti del famoso portale. L’azienda ha, inoltre, riferito che il portatile è stato rubato giovedì e che la polizia ne è già al corrente